Grapariol Colfondo Veneto IGT Biologico

12,00

Formato bottiglia: 75 cl

Un vitigno di origini antiche e un metodo di vinificazione tradizionale. Grande freschezza e un’accattivante bollicina.

Scopri le nostre confezioni regalo

Ti piace questo contenuto? Condividilo con chi vuoi!

Descrizione

Varietà
100% Grapariol
Suolo
Limoso-argilloso
Anno di impianto
2006
Forma di allevamento
Sylvoz
Vendemmia
Manuale a metà settembre
Gradazione alcolica
11,5% vol.
Zuccheri residui
0 gr/lt
Temperatura di servizio
4-6°C
Abbinamenti
Ideale vino estivo da sorseggiare come aperitivo, accompagnato a tempura di pesce e verdure. Servire limpido per apprezzarne la freschezza o velato per coglierne la complessità.
In cantina
La pressatura soffice a grappolo intero consente di ottenere un mosto fiore di massima limpidezza e delicatezza di aromi. Terminata la fermentazione alcolica, il vino affina sulle fecce nobili per circa 8 mesi. Nella primavera successiva, secondo il tradizionale metodo di vinificazione, viene riavviata la fermentazione in vasca e si procede all’imbottigliamento senza filtrazione. La conseguente rifermentazione in bottiglia dona  al vino una bollicina fine e delicata. Il vino affina nelle bottiglie poste orizzontalmente per almeno 3 mesi con periodici rimescolamenti. La presenza del fondo di lievito incrementa la longevità del prodotto nonostante l’esiguo contenuto di solfiti.
Caratteristiche organolettiche
Nel calice si presenta con il caratteristico aspetto velato e con un bel color giallo paglierino carico, una spuma cremosa e un perlage fine e persistente. Alle iniziali note fragranti di crosta di pane seguono intensi sentori di lime, pompelmo giallo, cedro, mela verde e zenzero, che lasciano intendere una grande freschezza. Una decisa acidità, tipica del vitigno, si conferma al palato, esaltata dalla gradevole effervescenza e accompagnata da una leggera sapidità. Ritroviamo tutti gli agrumi percepiti al naso e, sul finale, una gradevole nota ammandorlata ci ricorda la presenza di lievito nel calice. Un vino sincero, che si svela sorso dopo sorso, in tutta la sua franchezza.